Il mese di maggio | Le fiaccolate | I pellegrinaggi

I Sacerdoti

CELEBRAZIONI LITURGICHE 

Numerose, durante l’intero anno liturgico e specie nella buona stagione, sono le celebrazioni presiedute nell’antico Santuario, molte delle quali celebrate all’aperto nell’ampia pineta.

Da Maggio a Settembre
ogni domenica e festivi 
è celebrata la Santa Messa vespertina alle ore 18,00.

La liturgia, preceduta dalla recita del S. Rosario, si svolge all’aperto, all’ombra dei grandi pini, in un clima di serenità e preghiera.

IL MESE DI MAGGIO

Nel Mese di Maggio, poi, ogni pomeriggio vede la celebrazione della Funzione mariana in onore della Vergine, con inizio alle ore 18.

Sempre in questo mese, poi, nelle diverse domeniche le Parrocchie della Bassa Valle del Cesano vengono in pellegrinaggio al Santuario, al fine di rinnovare un’antica devozione e quel profondo legame con Maria, Vergine delle Grotte, che da sempre caratterizza i fedeli di questa parte della Marca. Torna Su

LE FIACCOLATE IN NOTTURNA

Due i grandi e solenni pellegrinaggi che si tengono annualmente al Santuario.

Il primo avviene nell’ultimo giorno del mese di Maggio. Migliaia di persone, dopo essersi radunate nel castello di Mondolfo, presso l’Insigne Chiesa Collegiata e Parrocchiale, alle ore 21, al lume delle fiaccole, iniziano il pellegrinaggio, passando innanzi al convento francescano dedicato a San Sebastiano e, attraverso la profumata campagna marchigiana, dopo un percorso di circa due chilometri con canti e preghiere, giungono al Santuario dove viene impartita la solenne Benedizione Eucaristica, con la visita alle Vergine.

Analoga fiaccolata si tiene l’8 di settembre, giorno liturgico della Festa al Santuario, in cui ugualmente centinaia di persone si recano in preghiera alla Madonna delle Grotte. Torna Su

I PELLEGRINAGGI

Numerosi, poi, i gruppi, i movimenti, le associazioni di ispirazione cristiana che si recano al Santuario della Madonna delle Grotte, per celebrazioni di preghiera, incontri spirituali, o momenti di svago. L’assistente religioso del gruppo, infatti, può poi celebrare la Messa al Santuario. Torna Su

SACERDOTI CELEBRANTI

Anche nell’occasione di pellegrinaggi organizzati, il Sacerdote che accompagni il gruppo, se del caso, può celebrare la S. Messa al Santuario previo accordo col Rettore. Torna Su